logo

Benvenuti in Arymo

Uno spazio dedicato in cui sapere di potersi fermare, sentirsi accolti, accuditi. Un ambiente privo di aspettative o giudizi. Uno spazio in cui lasciar sedimentare, recuperare sé stessi, i propri ritmi e riprendere una relazione serena con il proprio corpo.
Ti aspettiamo, vieni a prendere una tisana...
Paola: 349 7749364
Top
Arymo / Yoga gravidanza

Yoga gravidanza

Laura

Fin dal concepimento, la mamma è per il nascituro, non mera dimora, ma tutto il suo Mondo. È Terra che nutre e sostiene, Fuoco che riscalda, Acqua che culla, Aria che vivifica. In questo microcosmo, mamma e bimbo vivono all’unisono ogni variazione biologica e psicofisica.

E proprio così, cara lettrice e futura mamma, come vorresti che la tua casa e il tuo mondo fossero sempre pervasi da bellezza e armonia, puoi far sì che il tuo grembo diventi per il bimbo che nascerà uno spazio di benessere, equilibrio e pace. Un compito davvero molto importante.

Ma chi si occuperà delle tue incertezze e dei numerosi cambiamenti cui andrai incontro in questi nove mesi?

Lo Yoga in generale, l’Hatha Yoga in particolare, ti darà un concreto aiuto in entrambe le direzioni. Attraverso le posture e le respirazioni potrai entrare in contatto con il tuo corpo e la tua interiorità in un modo nuovo, creare uno spazio di ascolto che può permetterti di creare una connessione profonda con te stessa e con la creatura che porti in grembo.

Yoga significa letteralmente “Unione”: sono molti gli aspetti che lo Yoga ci aiuta ad unificare e fondamentale è l’unione che crea tra mamma e bimbo, un atteggiamento che predispone fin da subito a comprendere le necessità di entrambi.

Yoga significa “rallentare”: una modalità ormai trascurata ai giorni nostri, che è importante sapersi concedere in un momento in cui il corpo stesso e la gestazione determinano ritmi diversi. Ed è proprio lì, in quella lentezza, che si ritrovano stabilità, calma, concentrazione e padronanza di sé.

Fondante in tutto il percorso di yoga prenatale è la respirazione completa (Maha Yoga Pranayama) così come prezioso è Ujjayi (il respiro sonoro): insieme concorrono a mantenere elastico il diaframma, hanno un effetto cullante per il tuo bimbo, migliorano gli scambi gassosi, “distraggono” il tuo mentale riducendo ansia e stress per diventare poi uno strumento fondamentale alla fine del tuo percorso: un’onda energetica capace di sostenerti durante il travaglio e il parto.

Praticando yoga ti accorgerai piano piano che il tuo corpo si fa più duttile e ti risulterà più semplice tenere la postura corretta nonostante il fisiologico spostamento del baricentro; la tua muscolatura diventerà più tonica, compresa quella importantissima che compone il pavimento pelvico mentre verrà agevolata l’apertura del bacino in previsione del parto.

Miglioreranno anche la circolazione sanguigna e linfatica, la digestione, il sonno. Potrai così scongiurare molti fastidi tipici di questa fase così delicata, sentendoti piacevolmente energica e meno stanca.

 

Verrà agevolata l'apertura del bacino in previsione del parto

Creare uno spazio di ascolto

Connessione profonda con te stessa

Unione tra mamma e bimbo

Risulterà più semplice tenere la postura corretta

Miglioreranno la circolazione sanguigna linfatica, la digestione e il sonno

Insegnante

Laura Imbriano

Incontro lo Yoga Integrale poco più che ventenne e da subito comprendo di essere entrata in contatto con una dimensione intrisa di verità, che trasforma completamente “il mio mondo”, portando benessere e una maggiore consapevolezza. Mi diplomo Istruttore di Hatha Yoga nel 2002 e da allora trasmetto con gioia gli insegnamenti ricevuti e che costantemente ricevo, con particolare cura alle donne in gravidanza.

Event Hours(2)

  • Lunedì

    11.00 - 12.00

    Laura
    Online

  • Giovedì

    18.15 - 19.15

    Laura
    Online